Lo Shop
Indirizzo Email Numero di Telefono
ITA - ENG
Lo Chef

All'interno dello storico hotel Alli Due Buoi Rossi ha aperto una nuova realtà ristorativa pensata per gli alessandrini e per i clienti di passaggio nella struttura alberghiera. Oggi diamo quindi il benvenuto a Marco Gaiola che da oggi sarà alla guida del nuovo Bistrot Cavour di Alessandria.

Originario di Settimo Torinese. Si avvicina alla cucina durante l’adolescenza dopo aver abbandonato gli studi al liceo scientifico per intraprendere il suo percorso all’Istituto Le Meridien di Torino, oggi conosciuto con il nome di Le Midì. Gli anni di formazione si alternavano a diverse esperienze professionali, tra cui all’enoteca Al Sorji in cui è rimasto per cinque anni per poi scegliere di mettersi in proprio presso il bar Blues Cafè. Trascorsi circa tre anni, si unisce alla brigata del ristorante Magorabin.

Terminato il periodo torinese, Marco viaggia spesso per l’Europa e apprende, prima in Francia, le basi della cucina molecolare, per poi spostarsi in Portogallo e successivamente in Inghilterra. Come obbiettivo, quello di cercare di scardinare le "storture" della cucina italiana che viene proposta fuori dal Bel Paese.

Dopo alcuni anni rientra nuovamente in Piemonte, più precisamente al ristorante MenoUno di Casale Monferrato e poi in Valle d’Aosta alla ricerca della vera cucina di montagna. Nel 2021 ritorna nell’alessandrino alla guida del Bistrot Cavour, il nuovo ristorante del gruppo Buoirossi.

Pochi ingredienti, non complicati, abbinati in modo sfizioso ed originale: la semplicità è una cosa seria e si esprime, ogni giorno, attraverso la vena creativa del nuovo chef che ama lasciare un'impronta tangibile della sua cucina non convenzionale e ricca di emozioni. 

Un nuovo percorso gastronomico con solide radici nella cucina tradizionale piemontese ma che allo stesso tempo porta il commensale a "giocare" con il cibo, che qui si fa vera interazione, attraverso forme, colori e sapori.

Chef Gaiola vi accompagnerà in questo viaggio, fatto di ricette scomposte da scoprire nella sua chiave ironica e moderna.

« TORNA ALLA HOME PAGE